Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Torna la Coppa Acerbo con la Rievocazione Circuito di Pescara

| di Doriana Roio
| Categoria: Territorio | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

Con il main sponsor Mercedes Benz Barbuscia, l'Old Motors Club Abruzzo, l'associazione culturale Prima Pescara,la Pescara Corse Veteran Car e l'Asi - Automotoclub Storico Italiano, hanno dato vita alla Rievocazione Circuito di Pescara dall' 11 al 12 luglio che ripercorre la celebre Coppa Acerbo nata nel 1924 e vinta da Enzo Ferrari, in ricordo della storia che ha legato dai primi anni del Novecento ad oggi Pescara alle corse automobilistiche.

Durante la conferenza stampa tenuta  in Sala Giunta presso il Comune di Pescara , il Presidente del Consiglio Comunale Antonio Blasioli e l' Assessore Giuliano Diodati con delega allo sport hanno presentato la manifestazione che si svilupperà tra le strade di Pescara e zone limitrofe.  La due giorni sarà così articolata: circuito cittadino sabato 11 luglio dalle ore 21.30 attraverso Piazza della Rinascita, Via Nicola Fabrizi, Via De Sanctis, Lungomare Matteotti, Via Mazzini, Via R. Margherita, e la gara di regolarità per auto storiche a calendario Asi; mentre inizierà alle 19.30 quella con dream car Mercedes AMG e piloti professionisti. Domenica 12 dalle 10.30 sarà il momento della  Rievocazione Circuito di Pescara da Piazza Duca degli Abruzzi a Spoltore, Cappelle e Montesilvano con gara di regolarità e prove speciali per auto storiche.

Le auto in gara vanno dal 1924 al 1961, mentre sfileranno auto storiche fra cui la Maserati, Alfa Romeo,Jaguar, Fiat 0. Inseriti nella manifestazione  anche veicoli moderni da 400 cv che parteciperanno ad una gara di regolarità sullo stesso circuito. Durante il fine settimana si terrà, infine, una mostra itinerante storico - documentaria curata dalla Sovrintendenza Archivistica Abruzzo Molise, allestita presso vetrine degli esercizi commerciali delle vie del centro città che hanno aderito all' iniziativa.

Il legame con il territorio è sempre forte in questa manifestazione:sono stati realizzati quattro trofei  che saranno consegnati domenica durante la cerimonia di premiazione finale presso l'Hotel Carlton ai vincitori  su risultati forniti da i direttori di gara: tre ad opera dell' artista  Igor Cascella, e un ciondolo in argento dell'orafa Roberta Pavone a riproduzione del circuito nei punti di Pescara, Spoltore, Cappelle e Montesilvano,con il 1924 anno di nascita della Coppa Acerbo.

Doriana Roio

Contatti

redazione@sl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK