Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Lunedì del Delfino

Lievi progressi ma non con le "grandi"

Condividi su:

La sconfitta di domenica scorsa a Modena, benché giunta all’ultimo respiro e, tutto sommato, immeritata, conferma, insieme alla vittoria di ieri pomeriggio contro il Siena, che il Delfino è tanto debole con le squadre che lo precedono in classifica, quanto forte con quelle che lo seguono. Nonostante, quindi, gli evidenti progressi tecnici delle ultime settimane, rimane obiettivamente difficile immaginare un percorso vincente nei play off promozione.

Al netto, pertanto, di quanto la giustizia sportiva potrà deliberare nei confronti del Pescara per la nota vicenda delle plusvalenze, di cui abbiamo già disquisito la scorsa settimana, non rimane ai tifosi che accontentarsi di un campionato di serie C disputato a medio-alto livello, dopo due di serie B alquanto scadenti.

Restano solo otto gare al termine della stagione regolare e l’ultima occasione rimasta per provare ad invertire il negativo trend contro le più forti è quella casalinga contro il Cesena, fra poco più di una settimana, in programma martedì 15 marzo alle ore 21. Una sfida importante, che potrebbe valere quel terzo posto in grado di garantire una migliore posizione in vista degli spareggi promozione. Prima però, sabato prossimo, la difficile trasferta di Olbia. I sardi hanno, ieri, incredibilmente sconfitto a domicilio la capolista Modena, rimettendo in discussione la vittoria finale nel girone B, a tutto vantaggio della Reggiana, che forse ormai disperava di rientrare in corsa.

Anche da parte nostra, in conclusione, non può mancare un accorato appello affinché la guerra in Ucraina termini al più presto. I cittadini della Terra invocano a gran voce una Pace duratura, non è accettabile che pochissime persone decidano i destini di un pianeta!

Condividi su:

Seguici su Facebook