Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Serie B: il Pescara comincia il suo campionato con un pareggio

All'Adriatico 0-0 contro il Chievo

| di Riccardo Camplone
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Allo stadio Adriatico Pescara e Chievo iniziano il loro campionato con un punto. E' finita 0-0 il match tra abruzzesi e veneti. Oddo parte con un 4-3-3 con Galano e Bocic a supporto di Ceter come punta. Anche Aglietti schiera lo stesso modulo con l'ex Palmiero a centrocampo. Prima del match si è osservato un minuto di silenzio in ricordo di Daniele De Santis, arbitro della sezione di Lecce ucciso qualche giorno fa.

Parte bene la squadra di casa che crea tante occasioni. Masciangelo, da rmessa laterale, trava Ceter che colpisce la traversa. Un minuto dopo si fa vedere anche la squadra ospite con Fabbro che si ritrova davanti a Fiorillo ma calcia alto sopra la porta. Il Chievo insiste ma sulla sua strada trova un grande Fiorillo che respinge un tiro dalla distanza di Renzetti, ma gli ospiti insistono per trovare la rete del vantaggio anche con l'ex Palmiero ma la sfera termina al lato della porta. Al 39' Masciangelo è costretto ad uscire per infortunio, al suo posto il polacco Jaroszynski. Il Chievo insiste, ancora con Fabbro, ma Fiorillo respinge questa volta con il piede. Nei primi 45' il Pescara ha giocato meglio mettendo in difficoltà la squadra ospite, ma nella ripresa è il Chievo a gestire meglio la gara. Oddo opta per i cambio: al 60' fuori Bocic per Di Grazia. Al 68' grande occasione per i padroni di casa, con Busellato che serve bene Di Grazia ma l'attaccante non trova l'attimo per calciare e si fa ipnotizzare da Semper. Al 70' Jaroszynski in area crossa per Ceter, non schiaccia bene il pallone di testa e spreca una ghiotta occaasione per portare i biancazzurri sull'1-0. Al 74' primo cambio per Aglietti: fuori Fabbro dentro De Luca. Negli ultimi 10 minuti di gara Oddo opta per 3 cambi: fuori Bellanova, Valdifiori e Galano, dentro Capone, Memushaj e Ventola. Il Pescara ci prova anche con le palle inattive con Memushaj ma il match non si sblocca. Dopo 5' di recupero Rapuano, della sezione di Rimini, fischia 3 volte. Il Pescara affronterà sabato 3 ottobre, in trasferta, la Reggina, mentre il Chievo ospiterà al Bentegodi la Salernitana.  

TABELLINO

PESCARA-CHIEVO 0-0

FORMAZIONI

PESCARA(4-3-3): Fiorillo; Masciangelo (39' Jaroszynski), Scognamiglio, Drudi, Bellanova (84' Ventola); Valdifiori( 84' Memushaj), Omeonga; Bocic(60' Di Grazia), Galano (84' Capone), Ceter; Allenatore: Massimo Oddo

CHIEVO(4-3-3): Semper; Mogos, Leverbe, Rigione, Renzetti; Palmiero (89' Pavlev), Bertagnoli, Obi; Djordjevic, Fabbro (74' De Luca), Garritano (81' Morsay); Allenatore: Alfredo Aglietti

Ammoniti: Palmiero (C)

Arbitro: Rapuano della sezione di Rimini

Riccardo Camplone

Contatti

redazione@sl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK