Pescara, l'incidenza di contagi più bassa d'Italia

I dati riguardano gli ultimi sette giorni

| di Redazione
| Categoria: Sanità
STAMPA

Un dato incoraggiante, che alimenta la speranza che in fondo al tunnel vi sia una luce. E' infatti sceso a 53 in provincia di Pescara, negli ultimi sette giorni (dal 7 aprile), il tasso d'incidenza dei contagi ogni 100 mila abitanti.

Intorno alla metà di febbraio quel valore era salito a 328. Oggi questo dato - su base settimanale - è il più basso in Italia. Le decisioni adottate in anticipo con coraggio dall'amministrazione hanno evidentemente avuto un peso rilevante. I pescaresi hanno manifestato uno straordinario senso di responsabilità, favorendo il netto miglioramento cui oggi si assiste e che, nei fatti, determina un minor numero di presenze nelle terapie intensive e quindi di decessi.

Redazione

Contatti

redazione@sl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK