Evasione carcere, il commento di Domenico Pettinari

Il Vicepresidente del consiglio regionale: "Questa situazione mette a serio rischio sia il personale della polizia penitenziaria che i cittadini pescaresi"

| di la redazione
| Categoria: Politica
STAMPA

"La doppia evasione avvenuta questa mattina dal carcere di Pescara conferma che gli interventi che ho richiesto al Ministero e per i quali ho avuto rassicurazioni dagli uffici governativi sono più necessari che mai. Non è accetabile che una casa di detenzione, tra l'altro situata in piena città, sia una struttura da cui si entra e si esce senza problemi. Questa situazione mette a serio rischio sia il personale della polizia penitenziaria che i cittadini pescaresi. E vanno attivate immediatamente tutte le indagini interne per capire nel dettaglio le dinamiche delle evasioni.

Inoltre, mi auguro che le volontà espresse dal Ministero nella risposta inviatami a fine luglio diventino nel più breve tempo possibile cantieri attivi. Non c'è tempo da perdere. Io, come ho sempre fatto sin dall'inizio della mia attività istituzionale, continuerò a mantenere alta l'attenzione sulla sicurezza e a pretendere che gli impegni presi si trasformino in azioni concrete".

Così il Vicepresidente del consiglio regionale Domenico Pettinari sulle notizie apprese dalla stampa in merito all'evasione di due detenuti dal Carcere di Pescara . (CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO). 

la redazione

Contatti

redazione@sl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK