Pignoli e Fiorilli: "Occorre la richiesta di calamità naturale dopo l'incendio della Riserva Dannunziana"

| di la redazione
| Categoria: Politica
STAMPA

"È un disastro inimmaginabile che ferisce la nostra città e un gioiello di Pescara quale è la Riserva Dannunziana. Ora è il momento del dolore ma in queste ore bisognerà fare la conta dei danni. Chiediamo al sindaco e al presidente del Consiglio Comunale Antonelli di riferire di quanto accaduto nel Consiglio Comunale di domani. Dopo questo disastro auspichiamo poi che il sindaco Masci chieda alla Regione Abruzzo di attivarsi immediatamente presso il Governo nazionale per chiedere la dichiarazione dello stato di calamità naturale".

 Così il capogruppo dell'Udc al Comune di Pescara Massimiliano Pignoli e il consigliere comunale Berardino Fiorilli dopo l'incendio di ieri nella Riserva Dannunziana e di Pescara che ha causato danni e sgomberi.

la redazione

Contatti

redazione@sl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK