Intervista a Capo, il rapper pescarese #contaminato dalla musica

| di Sara Gerardi
| Categoria: Interviste
STAMPA
printpreview

Ai nostri microfoni oggi si racconta Capo, il cantante pescarese classe 1990. Vittorio S. in arte Capo nasce a Penne il 15/01/1990.

D:Come e quando ti sei avvicinato alla musica?

 R:"Mi sono avvicinato alla musica da ragazzino, circa all'età di 13/14 anni con vari stili musicali, però non posso mai scordarmi i primi contatti con la musica, le prime cassette che i miei mi compravano, ed io in macchina, con gran foga ascoltavo e ricantavo magari anche senza sapere le parole."

D:Che tipo di musica proponi?

R: "La mia musica? Bè sicuramente il Rap ha maggiore influenza tra gli stili però non so nemmeno io dargli un genere specifico, ho dato propio il titolo di #contaminato, al mio ultimo lavoro propio perchè non riesco a identificarmi ancora bene in un genere, perchè essendo cresciuto con varie influenze non ho un'idea precisa, sta all'ascoltatore darmi un "targhet" anche se li odio."

D:Parlaci del cd, come nasce? hai qualche canzone preferita?

R:"Il disco è stato frutto di un lavoro di un anno e mezzo, dare vita a 9 tracce totalmente differenti l'una dall'altra non è stato facile. Anche perchè ogni brano è nato in periodi diversi, magari difficili o più allegri di un anno e mezzo veramente lungo per me. Però nel disco, ovviamente sono legato a tutti i brani però devo dire che a due, tre brani sono in particolar modo legato. Uno è il singolo "Raccontami di te" che ha avuto anche un'enorme successo a Maggio, quando l'ho lanciato. Anche lo stesso disco in freedownload ha avuto un'enorme successo di download nelle prime ore e tutt'ora continua l'afflusso al download, sinceramente non mi aspettavo una cosa cosi per un'artista emergente autoprodotto, anche se sui giornali web se ne è parecchio parlato."

D:A chi ti ispiri o ti sei ispirato per i testi?

R: "Quando scrivo mi ispiro a me stesso, a tutto ciò che ho vissuto, ho passato che voglio raccontare nei testi. Non amo tanto fare il personaggio nella musica anche perchè se fai Rap devi essere vero, ed il personaggio secondo me non rende l'idea della realtà che c'è dietro Capo, infatti anche in un mio testo passato dico che "vuoi fare il personaggio? hai sbagliato vai in teatro", perciò quando scrivo mi ispiro a me stesso, certamente cantanti di grande spessore come Fibra o JAx hanno influito sulla mia crescita musicale, ma questo non vuol dire che io debba copiare un mio "idolo" per fare la mia musica."

 D:Hai partecipato già a qualche concorso o vinto premi?

 R:"Ho partecipato al Festival di Piombino nel 2013, arrivando finalista"

D:Parlaci dei tuoi progetti futuri quali sono?

R: "Progetti futuri di Capo...ehmm vediamo sto lavorando ad un Ep con Blaster e Daze, il primo per me è come la mia ombra musicale, ma è come un fratello nella vita reale, il secondo invece è un "Maestro" per quanto riguarda la musica perchè mi sta dando e mi ha dato diverse dritte. Poi altro progetto....un singolo...e qui mi avvalgo della facoltà di non rispondere.
Grazie a Pescara news per l'invervista, grazie a chi mi segue nei miei progetti come citato prima Blaster ed il mio dj Dj Trew che nei live con me danno il meglio, e grazie ad ogni "TESTA DI CAPO" (i miei fans, a detta mia ahaha) che seguono i miei lavori e li fanno girare sul web e nei propri stereo, diffondendo la musica di Capo."

Ringraziamo Vittorio Capo per l'intervista che ci ha concesso, e facciamo un grosso in bocca al lupo all'artista per i suoi progetti futuri!

Link per scaricare l album
http://www.mediafire.com/download/qy4ha1yaaiad075/Capo+-Contaminato.rar

link video raccontami di te
https://www.youtube.com/watch?v=m90Qg9EY_gQ
link video pezzo da 90
https://www.youtube.com/watch?v=pnK3YB4c2A0

Sara Gerardi

Contatti

redazione@sl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK