Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Guido Celano: riscoperto ieri sera un artista dimenticato

| di Peppe Milanta
| Categoria: Cultura | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Ieri sera presso l'Hotel Esplanade di Pescara si è tenuta un'importante Conferenza sulla vita di Guido Celano, attore cinematografico di Francavilla al mare, nonché doppiatore e regista.

Durante la serata è stato ripercorso il suo cammino artistico partendo dagli inizi come protagonista di film muti quali "Rotaie" (1929) fino a "Via Paradiso" (1988) cosa che lo ha reso, insieme a Lawrence Olivier, l'attore più longevo professionalmente (59 anni). Sono stati proiettati piccoli spezzoni di film dai quali i presenti hanno potuto apprezzare la bravura del nostro rammentandolo al meglio della sua recitazione.

Il ricordo, ideato dallo scrittore Peppe Millanta, è stato condotto da Paolo Di Cesare e dallo studioso Gianni Rosito i quali hanno evidenziato come un personaggio così importante nel cinema italiano sia completamente dimenticato tant'è che nessuna amministrazione abruzzese gli abbia dedicato una via. Il presidente del Club Adriano Arienti ha anch'egli lamentato questa grave dimenticanza e si è augurato che il Club da cui è partita la riscoperta di Alessandro Cicognini con il Socio Paolo Di Cesare lo diventi anche per Guido Celano.

La serata è stata anche l'occasione per presentare "Giro di Banda", il nuovo spettacolo di Peppe Millanta che si terrà il 30 aprile all'Auditorium Flaiano di Pescara, dedicato all'epopea della Bande Musicali della nostra Regione 

Peppe Milanta

Contatti

redazione@sl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK