Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I Carabinieri trovano casolare pieno di refurtiva a Spoltore

La redazione
Condividi su:

Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Cepagatti hanno trovato all’interno di un casolare abbandonato tra Spoltore e Cepagatti, diversi oggetti ed attrezzature di provenienza illecita. I Carabinieri durante il servizio di perlustrazione del territorio, nel controllare l’abitazione,  hanno subito capito che si trattava di merce rubata. Diversa la refurtiva: biciclette, trapani, mole, attrezzature da idraulico ed elettricista, carriole e vari oggetti per la casa.

I militari, che hanno capito che si trattava di merce sottratta  nelle zone limitrofe, hanno infatti immediatamente contattato i cittadini che nelle settimane precedenti avevano sporto denuncia di furto, trovando un riscontro positivo: quasi tutta la merce è stata restituita in poche ore ai proprietari. Il ritrovamento segue di poche settimane quello effettuato dai Carabinieri di Trieste che avevano fermato un furgone carico di refurtiva al confine con la Slovenia che ha portato alla denuncia per ricettazione di due cittadini rumeni residenti a Pescara; anche in quel caso la maggior parte degli oggetti rinvenuti sono stati riconosciuti dai proprietari, vittime di furto nell’area pescarese, che si sono recati presso la caserma di Rancitelli per visionare le foto della merce. I carabinieri invitano chiunque avesse subito il furto del materiale descritto di presentarsi presso il comando Carabinieri di Cepagatti, portando con sé la denuncia di furto, per esaminare  la refurtiva ed eventualmente procedere alla restituzione degli oggetti.

Condividi su:

Seguici su Facebook