Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Picchia una donna e la riduce priva di sensi, in manette un 19enne

La redazione
Condividi su:

Ieri pomeriggio, la Polizia ha arrestato un 19enne spagnolo, M.A.A, con le accuse di violenza, minaccia, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Nello specifico, il giovane avrebbe aggredito una donna lasciandola priva di sensi a terra, in via Emilia, poi all'arrivo della Squadra Volante si è dimenato tirando calci e pugni ai poliziotti, provocando lesioni a uno degli agenti.

L’aggressore è stato così trasferito in Questura da una seconda Volante giunta nel frattempo sul posto, mentre la donna che è stata soccorsa da un’ambulanza ha riportato una contusione con trauma boccale e frattura dell'incisivo superiore destro con una prognosi di 7 giorni; all’agente di Polizia è stato diagnosticato un trauma distorsivo al polso e al quinto dito della mano destra con infrazione metatarsale: la prognosi è di 15 giorni.

Condividi su:

Seguici su Facebook