Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Dimar negozio storico di Pescara Chiude

attività commerciale da oltre 40 anni si arrende all'attuale crisi economica

| di Maria Luisa Abate
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Ancora una chiusura dovuta alla perdurante crisi economica che non risparmia nemmeno attività storiche di Pescara

Il negozio DIMAR, condotto dalla famiglia Di Marco ha oltre 40 anni di vita commerciale, ma già da tempo non è più riuscito a sconfiggere una crisi commerciale che ha completamente cambiato il modo di fare commercio.

Già dall'intervista sui saldi, si è reso evidente , dalle parole dei figli del signor D Marco, che hanno insieme al padre  portato avanti l'attività, lo scontento su come si muoveva il mercato commerciale ed in particolar modo quello dei negozi di tradizione   e di  qualità.

Il negozio DIMAR ha sempre proposto e venduto, ad una vasta e varia clientela, pelletteria ed accessori di alta qualità.

Oggigiorno si preferisce acquistare merce prodotta con materiale scadente e di scarsa qualità che molto spesso è prodotta in paesi stranieri.

La pelletteria italiana, fatta con materiale idoneo al marchio, non ha più un mercato tale da garantire una giusta vendita che deve  dare all'imprenditore un giusto guadagno che gli possa permettere di continuare l'attività.

La chiusura del negozio DIMAR, lascia l'amaro in bocca anche a  molti commercianti di Corso Vittorio, che insieme al signor Di Marco, hanno portato avanti le proprie attività combattendo anche contro decisioni amministrative comunali che hanno fortemente inficiato le loro attività.

Non ultimo il lungo cantiere della pedonalizzazione di Corso Vittorio che ha "nascosto" per diversi mesi i negozi e poi  la successiva utilizzazione che fa della zona una destinazione ibrida di difficile comprensione.

I commercianti di Corso Vittorio augurano alla famiglia Di Marco di continuare la loro vita con onestà e serenità così come si sono contraddistinti nella gestione della propria attività commerciale.

La chiusura di Dimar arriva dopo quella di SantomoPromod, Adriana Gioielli, Royal Gold ed altri.

Maria Luisa Abate

Contatti

redazione@sl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK