Si rompe condotta a Città Sant'Angelo, 5mila senz'acqua. Mercoledì scuole chiuse

La rottura dovuta ad una frana. Aca al lavoro, situazione alla normalità da domani

| di la redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

E' di nuovo emergenza idrica a Città Sant'Angelo a causa della rottura di una condotta distributrice, in contrada Annunziata, dovuta alle frane legate al maltempo delle scorse settimane. Circa cinquemila le persone rimaste senz'acqua. Il sindaco, Gabriele Florindi, ha disposto per domani la chiusura delle scuole del centro urbano. I tecnici dell'Aca sono al lavoro: la regolare erogazione dovrebbe essere ripristinata nella serata di domani.

Gli addetti dell'azienda comprensoriale acquedottistica stanno realizzando una condotta bypass, perché, per motivi di sicurezza, non è possibile effettuare l'intervento di riparazione.

la redazione

Contatti

redazione@sl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK