Decreto Capienze: cinema, teatri e concerti al 100%

Discoteche al 50%, gli stadi passeranno al 75% mentre per i musei abolito il distanziamento

| di Riccardo Camplone
| Categoria: Attualità
STAMPA

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto-legge sulle riaperture degli impianti sportivi, discoteche, cinema e luoghi cuturali.

TEATRI, CINEMA E CONCERTI: Gli spettacoli aperti al pubblico nelle sale teatrali, cinematografiche e concerti la capienza sarà del 100% di quella massima autorizzata sia all’aperto che al chiuso. L'accesso sarà consentito esclusivamente ai soggetti che saranno muniti di Green Pass. Per quanto riguarda i musei è stata eliminata la distanza interpersonale di un metro.

 La capienza degli stadi aumenterà, passando dal 50 al 75% di quella massima autorizzata all'aperto e al 60% al chiuso. 

DISCOTECHE: La capienza nelle sale da ballo, discoteche e locali assimilati non può essere superiore al 75% di quella massima autorizzata all'aperto e al 50% al chiuso. Nei locali al chiuso dovrà essere garantita la presenza di impianti di aerazione senza ricircolo dell’aria. 

SANZIONI: Per i soggetti che violeranno le nuove regole, sia sulla capienza che il possesso di Green Pass, sono previste sanzioni nei settori dello spot, spettacolo, cinema e musei. La sanzione prevista sarà la chiusura degli impianti.

 

Riccardo Camplone

Contatti

redazione@sl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK