Green Pass, ambiente, movimento e passione per l'umano: al via l'anno scolastico della Domus Mariae

| di la redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Green pass e distanziamenti per la sicurezza, ambiente e movimento per ripartire con la stessa, immutata passione per l’umano. Inizia all’insegna dell’entusiasmo il nuovo anno scolastico della scuola Domus Mariae in via Pizzoferrato a Pescara, forte di un lavoro che ha interessato insegnanti, personale e governance durante tutta l’estate. Le principali novità sono state presentate ieri, lunedì 6 settembre, ai rappresentanti di classe da Andrea Leonello, presidente della Fondazione Santa Caterina, che gestisce l’istituto, e da Valentina Pistola, la direttrice di una scuola che conta 250 alunni affidati ad un corpo docente di circa 40 unità.

“Come l’anno scorso, anche nel 2021 accoglieremo i nostri bambini in tutta sicurezza – ha detto Leonello -. Tutto il corpo docente e il personale sono in possesso del green pass, inoltre abbiamo lavorato ulteriormente per garantire i distanziamenti nelle nostre aule, che sono state dotate di nuovi monitor interattivi di ultima generazione. Per quanto riguarda le mascherine, nella primaria saranno obbligatorie per tutti, mentre nella scuola dell’infanzia le indosseranno solamente le insegnanti e il personale non docente. Come l’anno scorso, infine, abbiamo installato all’ingresso un tunnel rilevatore di temperatura e igienizzante; sarà sempre garantito il servizio mensa. Insomma, siamo pronti ad accogliere tutti con lo stesso entusiasmo di sempre, nella certezza che l’educazione in presenza rappresenta il nostro instancabile contributo al bene di tutti”.

In merito ai contenuti didattici dell’anno che inizia, la direttrice Pistola ha rimarcato che “ambiente e movimento saranno le parole d’ordine. L’attenzione al creato continuerà ad essere un tema centrale nei nostri programmi, mentre la necessità di rimettere correttamente in moto il corpo, dopo lunghissimi periodi passati a casa per il lockdown, è un’esigenza molto diffusa, alla quale intendiamo rispondere con un’attenzione particolare. Movimento, inoltre, significa anche “uscire” dalla scuola, ragion per cui stiamo organizzando nuove visite didattiche e gite sin dal mese di settembre, approfittando della zona bianca che caratterizza l’Abruzzo. Al centro di ogni cosa – conclude Valentina Pistola – c’è sempre l’umano e la sua sorprendente bellezza: i bambini e la loro formazione globale sono sempre lo scopo fondante della nostra opera educativa. Anche per questo, non vediamo l’ora di spalancare le nostre porte e dare inizio a questa nuova avventura scolastica”.

La prima campanella della Domus Mariae è suonata puntuale oggi 7 settembre per la scuola dell’infanzia e suonerà domani 8 settembre per la scuola primaria.

Informazioni

 

la redazione

Contatti

redazione@sl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK