Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Le più belle località in Trentino per trascorrere le vacanze invernali

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Il Trentino è un territorio ricchissimo di località dove trascorrere le vacanze di Natale e Capodanno. Queste sono le località migliori che abbiamo selezionato.

La Valle del Primiero e San Martino di Castrozza

San Martino di Castrozza si trova nel cuore della valle del Primiero. La maggioreattrazione qui sono le cime delle Dolomiti. Il turismo eco-friendly mette in risalto la risorsa più preziosa del territorio: l’ambiente naturale. Anche se gli impianti di risalita sono per ora chiusi, non significa non praticare sportinvernali. Si possonoorganizzareescursioni a piedi, passeggiate, ciaspolate, discese con lo slittino, sci di fondo e molto altro ancora.

Fiera di Primiero è un centro turistico che offre tutto quello che si può desiderare: negozi, locali, ristoranti dove assaporare la cucina tipica con tanti piatti della tradizione, ideali per recuperare le forze dopo unagiornata all’insegna delle attività all’aperto.

La Val di Fassa

Moena e Canazei si trovano proprio in Val di Fassa, luogo ideale per organizzare le vacanze sulla neve. È un territorio affascinante, avvolto in antichi miti e leggende ai piedi delle Dolomiti. Gli abitanti dei boschi come spirti, gnomi, ninfe, folletti, re, streghe affollano i racconti che affascinano i più piccoli.

Lo spettacolo inizia all’ora del tramonto: al calar del sole, le cime si tingono di colori caldi come arancio, giallo e rosa. Proprioper questo motivo, il fenomeno prende il nome di Enrosadira. È obbligatorio avere a portata di mano lamacchina fotografica per immortalare questo spettacolo della natura. Di notte, la luna illumina le cime innevate che brillano come fossero luci dell’albero di Natale.

L’Alpe Cimbra

L’Alpe Cimbra è la meta perfetta per delle vacanze in montagnarigeneranti ma anche attive. Folgaria, Luserna e Lavarone sono i tre centri principali dell’altopiano dove lo sci di fondo va per la maggiore. È uno sport concesso che si svolge tra i boschi nella natura più incontaminata e silenziosa. Lo sci alpino è rilassante, ecosostenibile, economico e anche sicuro. È adatto a ogni età e l’attrezzatura si puònoleggiare sul posto anche tramite l’albergo prenotato su www.clubres.com per trascorrere le vacanze sulla neve in Trentino.

Tutta la zona è molto famosa anche per i segni ancora visibili oggi della Grande Guerra del 15 – 18, come per esempio i tanti forti ancora visitabili.

La Val di Fiemme

In Val di Fiemme i centri più importanti sonoCavalese e Predazzo. È unadelle zone più famose del Trentino grazie, ancora una volta, alle suggestive cime dolomitiche e del Lagorai. La valle in inverno si trasforma in un vero e propriowinterwonderland con i boschiimbiancati e i pini carichi di neve.

La foresta di Paneveggio è famosa in tutto il mondo non solo per la sua bellezza, ma perché gli abeti rossi vengono utilizzati dai maestri liutai per la realizzazione di pregiatistrumentimusicali a corda, uno su tutti il violino.

Contatti

redazione@sl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK