Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Montesilvano, aperte fino al 21 giugno le iscrizioni agli asili nido per il prossimo anno

Condividi su:

C'è tempo  fino al 21 giugno per effettuare l'iscrizione agli asili nido comunali. 50 i posti a disposizione per i bimbi dai 3 mesi ai 3 anni, per l'anno scolastico 2018/2019. Gli asili nido sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17. L'entrata è prevista dalle 8 alle 9:30.

Cosa serve

  • domanda di iscrizione (scarica il modulo in formato PDF) disponibile anche presso gli uffici dell'Azienda Speciale tutti i giorni dalle ore 9:30 alle 12:30
  • il certificato di vaccinazione
  • l'attestazione ISEE in corso di validità.

Chi può presentare domanda

Possono presentare le domande le famiglie di bambini residenti nel Comune di Montesilvano. Per i non residenti le domande verranno prese in esame solo una volta esaurite quelle presentate dai residenti e verrà applicata la retta massima maggiorata del 30%.

La graduatoria

L'Azienda Speciale stilerà una graduatoria sulla base di uno specifico punteggio: 5 punti per i bambini i cui genitori lavorano entrambi; 3 punti per i bambini con un genitore studente; 3 punti per quelli  con un genitore disabile; 2 punti per bambini nel cui nucleo familiare sia presente un disabile diverso dal genitore; 2 punti per gemelli o fratelli da inserire nei nidi comunali. A parità di punteggio il criterio di precedenza è determinato dal minor reddito del nucleo familiare, risultante dalla certificazione ISEE presentata all'atto della domanda di ammissione.

Scadenze

La graduatoria sarà pubblicata entro il 13 luglio. Le domande dovranno essere presentate utilizzando i moduli a disposizione presso gli uffici dell'Azienda Speciale tutti i giorni dalle ore 9:30 alle 12:30.

Intanto proseguono i lavori di adeguamento sismico dell'asilo nido "Lo Scoiattolo" di via Chiarini, dove sono stati effettuati interventi di rinforzo strutturale, mediante il consolidamento di travi e pilastri con rete in fibra di carbonio, la realizzazione di intonaco deumidificante, la demolizione e il rifacimento della pavimentazione, la tinteggiatura interna ed esterna, l'impermeabilizzazione e la coibentazione, il rifacimento della copertura,  gli impianti elettrico e meccanico, la riorganizzazione degli spazi, in linea con le prescrizioni della Asl e dei Vigili del Fuoco e la realizzazione di servizi igienici accessibili, nonché lavori nelle aree esterne.

«I bambini della nostra città -  sottolinea l'assessore Parlione -  inizieranno il loro nuovo anno scolastico, in una struttura moderna, accogliente ma soprattutto sicura. Teniamo particolarmente al patrimonio scolastico del territorio. Abbiamo avviato il completamento del piano superiore della scuola dell'infanzia Gen. Giuseppe Dezio in via Adda e affidato gli interventi per la realizzazione di una nuova scuola in via Sospiri. L'ambiente esterno incide anche sulla qualità della formazione».

Condividi su:

Seguici su Facebook