Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Carta Doc anche in Abruzzo ? Perché no !

Creare l'opportunità per acquistare beni e servizi culturali in Abruzzo a condizioni agevolate: biglietti del cinema, abbonamenti e biglietti teatrali, libri e altri beni e servizi di natura culturale

Condividi su:

Perché la Regione Abruzzo non pensa ad offrire ai docenti, al personale in servizio presso il sistema scolastico regionale e ai formatori degli enti di formazione del sistema FP l’opportunità di acquistare beni e servizi culturali disponibili sul territorio regionale a condizioni agevolate ?

In effetti, Carta Doc è un progetto già realizzato da anni dalla Regione Emilia Romagna. Carta Doc è una tessera riservata a tutto il personale docente e non docente delle scuole statali e paritarie e ai formatori degli enti di formazione del sistema FP della regione che dà l’opportunità di acquistare a prezzo scontato biglietti del cinema, abbonamenti teatrali, libri e altri beni e servizi di natura culturale. Con questo progetto l’Assessorato alla Scuola della Regione e l’Ufficio scolastico regionale per l’Abruzzo potrebbero concretamente sottolineare il valore di chi opera nel mondo della scuola e della formazione. Trasmettere strumenti per affrontare la complessità, esercitare la creatività, promuovere l’esplorazione critica significa contribuire al generarsi di una società aperta al dialogo interculturale, capace di creare innovazione e di coniugare crescita, equità e coesione. Agevolare l’accesso ad attività, beni e servizi di natura culturale rappresenta un segnale di attenzione nei confronti di chi ogni giorno svolge questo ruolo e un’occasione per favorire ed ampliare le opportunità di crescita personale e professionale. Partendo da queste premesse, con la collaborazione del MIUR - Ufficio scolastico regionale per l’Abruzzo, da quest'anno la Giunta della Regione Abruzzo potrebbe approvare il Progetto regionale Carta Doc.In Emilia Romagna la sperimentazione ha avuto inizio nell’aprile 2009. Con la Delibera di Giunta n. 1728 del 3 novembre 2014, la Regione E-R ha prorogato il progetto anche per gli anni scolastici 2014/2015, 2015/2016 e 2016/2017. La tessera Carta Doc è valida annualmente, fino al termine delle attività scolastiche e formative, di prassi il 31 Agosto.

Carta Doc è riservata a tutto il personale delle scuole statali e paritarie (dirigenti scolastici, docenti, personale ATA), al personale in servizio presso l’Ufficio Scolastico Regionale e gli Uffici per Ambito territoriale e ai formatori degli Enti di formazione professionale accreditati per l’obbligo di istruzione che operano nel sistema regionale. Per poter usufruire della Carta, occorre avere un contratto a tempo indeterminato o a tempo determinato (in questo caso, con un minimo di almeno 5 giorni continuativi di servizio).

Il personale in possesso dei requisiti può scaricare la tessera da apposito predisposto portale, stamparla, compilarla con i propri dati e recarsi presso la segreteria dell’Istituto scolastico, USR, UST o ente di formazione in cui presta servizio per richiedere l’apposizione del timbro. Sarà cura di istituzioni scolastiche ed enti verificare che il richiedente sia in possesso dei requisiti previsti.

La tessera è strettamente personale e può essere utilizzata - esclusivamente se vidimata per ciascun anno scolastico.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook