Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Eccellenze abruzzesi al VINITALY

Premiato olio abruzzese

Condividi su:

Verona, in svolgimento la 50.a edizione del Vinitaly dove non solo i vini fanno bella mostra di sé.

Tantissimi i visitatori che affollano il padiglione Sol&Agrifood, salone Internazionale dell'Agroalimentare di Qualità, una prestigiosa vetrina che promuove l'eccellenza olivicola ed agroalimentare sul mercato nazionale ed internazionale dove grande attenzione viene rivolta al mondo dell’olio e del cibo prodotti in Italia e in Abruzzo.

Tra i prodotti esposti molto successo ha l’oro giallo delle terre abruzzesi, cioè l’olio, che ha meritato un ambito premio, per la sua categoria, quale migliore olio del mondo.

Una giuria di 14 assaggiatori internazionali esperti incaricati di selezionare i migliori oli ha assegnato per la categoria fruttato leggero- emisfero nord la “Gran Menzione“ ad un produttore del territorio della Provincia di Pescara.

E’ stato premiato, infatti, alla 14° edizione del Sol D’Oro, il concorso internazionale dedicato all'olio extravergine promosso da Veronafiere, il Pianellese Sandro Di Giacomo produttore olivicolo da generazioni che con grande entusiasmo ha dedicato la sua vittoria alla moglie Giuseppina e alla sua bella terra d’Abruzzo.

A premiarlo l’Assessore all'Agricoltura della Regione Abruzzo Dino Pepe, la Consigliera Provinciale Annalisa Palozzo e il Capo panel di Sol D’Oro Marino Giorgetti.

La consigliera della Provincia di Pescara Annalisa Palozzo ha dichiarato: "L'olio extravergine di oliva è un prodotto dell'eccellenza agroalimentare italiana, un premio meritato da Sandro Di Giacomo che ha saputo raccontare la qualità con il gusto, questa Gran Menzione riempie d’orgoglio tutto il territorio della Provincia di Pescara e d’Abruzzo, ricche di prodotti di qualità frutto di una tradizione produttiva e culturale. Nell’emozione di Sandro leggiamo tutti i sacrifici fatti per raggiungere questo importante traguardo che sono da stimolo ad una sempre maggior attenzione e promozione delle nostre tipicità.”

Condividi su:

Seguici su Facebook