Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cerimonia delle Candele Fidapa Sezione Pescara

Fidapa BPW Italy sezione Pescara celebra il rito dell’accensione delle candele con le socie della sezione, amici e ospiti.

Condividi su:

23 maggio, presso la Sala Favetta nel centro Storico di Pescara, dopo due anni di assenza per causa della pandemia, le socie della sezione FIDAPA Pescara hanno potuto celebrare un rito che accomuna le soie delle sezioni di tutto il Mondo.

Nei due anni trascorsi le socie hanno vissuto la distanza sociale che, però, non le allontanate effettivamente in quanto molti webinar e comunicazioni online, organizzati magistralmente dalla Presidente Alessandra Di Pietro, le hanno tenute legate ed informate. 

Lunedì 23 maggio accompagnate dall’entusiasmo di poter finalmente riunirsi le socie con la Presidente del biennio 2021/2023 Roberta Degli Eredi, hanno partecipato alla Cerimonia delle Candele.

Ogni anno nel Mondo intero, con un protocollo uguale per tutte le sezioni, le socie si predispongono alla manifestazione.

Ed è proprio nella comunione che le lega che la cerimonia è cominciata, dopo la lettura del messaggio della Presidente internazionale Dr. Catherine Bosshart, con queste parole:

Siamo riunite per partecipare a uno speciale omaggio ad una delle organizzazioni più influenti del mondo, la Federation of Business and Professional Women, che unisce donne di tutto il mondo. Anche se le sue Socie parlano molte lingue e vivono in Paesi con tradizioni diverse, tutte loro condividono la stessa comunione di intenti

La BPW è un movimento di opinione nato ben 90 anni fa negli Stati Uniti d’America da un’intuizione della Dott. Lena Madesin Philips che dopo pochi anni ideò la Cerimonia delle Candele.

La Federazione Internazionale fu poi organizzata nel 1930 a Ginevra da donne provenienti da 16 paesi.

Tante donne si sono associate e oggi la BPW gode della categoria 1 che è lo stato consultivo presso il Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite.

La simbologia delle candele è legata all’ambizione e agli sforzi delle donne impegnate nell’Associazione in tutto il Mondo.

Accendere una candela significa ricordare altre socie che simbolicamente sono unite dalla luce di una fiammella.

LA Cerimonia tenuta dalla sezione Pescara, è stata molto suggestiva e le socie hanno acceso candele Bianche, Blu per ogni paese ricordato, Rosa per le due socie individuali in Danimarca e Slovenia e infine una candela verde che rappresenta il futuro e che viene accesa dalla socia più giovane.

Quest’anno la candela verde è stata simbolicamente dedicata a tutte le donne nel mondo che soffrono il sopruso e gli abusi della guerra come in Ucraina, Afghanistan, Myanmar Yemen e Tigray e in Etiopia.

Prima della cerimonia con un collegamento online la Presidente Nazionale Fiammetta Perrone ha salutato tutte le socie convenute.

In rappresentanza e delega del Distretto Sud Est, di cui fa parte la sezione di Pescara, era presenta AnnaMaria Elvira Musacchio.

Il Sindaco Carlo Masci è intervenuto, prima della cerimonia, per salutare le donne presenti e augurare che sempre più la sezione della Fidapa di Pescara possa raggiungere gli obiettivi prefissati.

Tanti gli ospiti tra cui la Presidente della sezione Pescara Porta Nuova Marilisa Amorosi e Maria Grazia Valentini, la Past Presidente di Avezzano Anna Paola Faenza e la segretaria Elisabetta Cellini, Gianna Camplone dell’Associazione DiversiUguali e la poetessa Stevka Smitran che ha letto la preghiera della Fidapa e alcune sue poesie.

Condividi su:

Seguici su Facebook